Gdf Macerata sequestra circa mille artic

La Guardia di Finanza di Macerata ha partecipato all'operazione "Aphrodite", gestita dall'Italia in collaborazione con Belgio, Bulgaria, Cipro, Irlanda, Portogallo, Spagna e Regno Unito, sotto l'egida dell'Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale (Euipo) e dell'Europol, per contrastare efficacemente il fenomeno della contraffazione ed in particolar modo la vendita on-line di prodotti non genuini. In due distinte operazioni condotte dalla Compagnia di Civitanova Marche, sono stati sequestrati circa 1.000 articoli con marchio contraffatti: orologi, capi di abbigliamento, borse, scarpe ed accessori moda, identici agli originali, rinvenuti in due abitazioni nella disponibilità di persone di origine senegalese che proponevano in vendita la merce attraverso i social media. Sequestrate anche quattro banconote da 50 euro e una da 100 €, risultate false. Quattro le persone denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Macerata.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Riviera Oggi
  2. La Nuova Riviera
  3. Riviera Oggi
  4. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cupra Marittima

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...